Rumore & Silenzio

Auto silenziosa

Influenza del peso e della costruzione

La relazione tra auto e rumore è semplice: per muovere una massa ci vuole una forza. Nei motori a carburazione una parte di questa forza viene liberata sotto forma di energia acustica. Di conseguenza: quanto più pensante è un veicolo, tanto più energia è necessaria per accellerarlo e tanto più rumore viene prodotto. Un altro fattore importante per la formazione del rumore di un’auto sono i giri. Il rumore aumenta se l’auto ha una motorizzazione troppo debole oppure se si ha uno stile di guida troppo sportivo cioè ad alti giri.

Nelle auto nuove, la relazione tra peso e energia viene studiata ed ottimizzata con la costruzione della vettura. Nelle limousine si tende a investire di più per renderle silenziose, anche con lo scopo di renderle più silenziose all’interno. Nelle auto sportive e in quelle di lusso oggigiorno si cerca di limitare le emissioni di rumore con il cosìdetto «Sound Design», senza perderne il rumore caratteristico, dentro e fuori. Con altre parole: anche una Ferrari silenziosa deve fare il rumore di una Ferrari!

Acquisto

Perciò al momento del acquisto non si dovrebbe badare soltanto alla potenza, alla cilindrata e alla velocità massima, ma bensì anche al peso, il grado di motorizzazione (la relazione tra potenza e il peso della vettura) e il consumo di carburante.
Anche la forma della vettura è decisiva dato che, una costruzione aerodinamica, non fa calare soltanto l’attrito dell’aria e di conseguenza anche il rumore, ma fa anche calare il consumo di carburante.
Auto con un cambio automatico sono generalmente più silenziose di quelle con il cambio manuale, dato che l’automatica evita la guida a giri alti.


Tabella delle Auto ambientali del ATA

La tabella delle Auto ambientali del ATA è d’aiuto per acquistare un’auto adatta al ambiente. La tabella considera emissioni di rumore, consumo di carburante e l’emissione di polveri fini e di C02.
Lista auto e ambiente ATA